NEXT: YOUNG & LOCAL NIGHT, sabato 9 maggio

cover fb-01

SABATO 9 MAGGIO – LA MORRA

YOUNG & LOCAL NIGHT

La serata dedicata ai giovani talenti piemontesi, vincitori del concorso “Barolo Jazz Club Youg & Local”

Nuite Française Duo – Quartetto Pagliacci (rosso vinaccia)

Ore 21. 45, chiesa di San Rocco

Via San Martino (Piazza del Municipio)

Biglietto € 15, Incluso calice di vino, distillati e cioccolato 

+++++++++++++

Dalle ore 19

Apericena a ” Le Vigne Bio

DjSet SILENT VIBE

Via San Martino 1, La Morra

10579084_761997887217033_1578591000_o

+++++++++++++

RISTORANTI CONVENZIONATI*

Mangè – www.mange.it

La Fontanazza – www.locandafontanazza.it

Osteria More e Macine – https://www.facebook.com/osteria.moreemacine

(*) Cena su prenotazione. Presentando il biglietto del concerto (acquistabile dalle ore 18 presso la chiesa di San Rocco) al ristorante, avrete in omaggio un calice di benvenuto.

+++++++++++++

QUARTETTO PAGLIACCI

DSC_1260

Jacopo Acquafresca (chitarra)

Andrea Pipino (chitarra)

Michele Bussone (batteria)

Giovanni Camisassa (contrabbasso)

Il quartetto Pagliacci nasce nell’estate del 2014. Ciò che ha unito questi quattro ragazzi è la passione per il jazz e la necessità di ritrovarsi per praticarlo. Però presto i quattro sentono che mettere in pratica ciò che studiano, come un esercizio, non è più sufficiente. Cominciano a sperimentare, a scrivere qualche pezzo, a voler esplorare la musica con la libertà che il quartetto ha scelto sin dall’inizio di considerare come motore principale. La sfida che i quattro portano avanti è quella di suonare con due chitarre, senza un vero e proprio strumento solista.

+++++++++++++

NUIT FRANCAISE_Eclettic Duo

N F

Cecile Dalzant (violino)

Emanuele Francesconi (piano)

Il duo, formatosi nel 2011 e composto da Cecile Delzant ed Emanuele Francesconi, propone un  repertorio che cerca l’equilibrio fra la musica scritta, quindi di matrice classica, e spazi improvvisativi più vicini al linguaggio del jazz. I brani vengono eseguiti a forma di suite e riguardano filologie su opere di Mozart, Gershwin, Chick Corea, oltre che a composizioni originali del pianista,tra cui la LatinSuite, tributo alla musica latina, e la Bluesuite, di ispirazione Gershwiniana.

Il duo ha avuto la possibilità di suonare al Teatro Espace di Torino, al JazzClub di Cuneo e di Torino, per la rassegna classica Festival del Ramo d oro di Genzano (Roma), per la rassegna jazz Urban Royal Festival di Venaria (Torino) e Bellarte in jazz di Torino, oltre che al GreenBox e SoundArt, al Cafe Des Arts di Torino e al music club Vecchio Tagliere di Nese-Bergamo. Ha anche partecipato nel 2014 a Torino Jazz Festival (sezione Fringe).

Il duo registra nel giugno 2012 «Concerto per violino e pianoforte in quattro tempi», spaziando dal blues alla classica al flamenco al jazz, e «Others works» per Comala Records nel 2013.

+++++++++++++

I vini del Barolo Jazz Club saranno accompagnati dal cioccolato Baratti & Milano, i grissini La Buona Terra e i distillati Marolo

Advertisements

Comments are closed.