Archive for October, 2015

Next – YOULOOK trio, sabato 7 novembre

GRUPPO APPESI

Inaugura sabato 7 novembre la stagione autunnale del Barolo Jazz Club (diversamente da quanto precedentemente segnalato, l’ inaugurazione avverrà appunto sabato 7 novembre anzichè sabato 31 ottobre)

LUISA COTTIFOGLI voce

ALDO MELLA basso-contrabbasso

GIGI BIOLCATI batteria-percussioni

Strabilianti questi YOULOOK: fanno il diavolo a quattro anche se sono in tre. Pur essendo una voce, un basso / contrabbasso, un set di percussioni /batteria, li si potrebbe definire un trio “orchestrale”.

Ognuno di loro ha alle spalle un curriculum fatto di anni di collaborazioni ed eventi importanti, a livello nazionale ed internazionale. Ma soprattutto dal vivo sono trascinanti: dopo avere stupito con i loro virtuosismi ed “effetti speciali” spesso finiscono per coinvolgere attivamente il pubblico, trasformandolo in un’orchestra di voci e body percussionist; assieme alla gente creano brani estemporanei, circle song sui quali improvvisano. In questo modo il coinvolgimento fra palco e audience è totale ed elettrizzante e ciò permette al trio di proporre all’interno della propria scaletta anche i brani più difficili all’ascolto, nella più totale attenzione degli ascoltatori.

LUISA COTTIFOGLI (ex- Quintorigo) è molto più che una voce: viene definita una sorta di Demetrio Stratos o di Bobby Mc Ferrin in gonnella per la sua padronanza tecnica asservita alla creatività. I suoni che produce spesso sono strumentali (famosi sono i suoi assoli di tromba , di chitarra elettrica o di flauto). Ma Luisa, diplomata in canto lirico e in arte drammatica, è anche comunque una compositrice e un’interprete raffinata, e sceglie la via più elegante e semplice per incanalare la sua straripante energia espressiva in ogni brano e in ogni testo.

ALDO MELLA (Franco D’Andrea, Rossana Casale)affianca alla sua anima jazz (affinata in anni di collaborazioni come contrabbassista a fianco di artisti di fama, internazionali e nazionali) una vocazione al rock progressive, al pop più elegante e al virtuosismo tecnico. Sia che abbracci i suoi bassi elettrici a sei corde che il suo freetless (lui è endorser SIMPLE BASS) Aldo crea ritmi incredibili , armonie, melodie e improvvisazioni che parrebbero uscire da un duo basso-chitarra. La sua profonda conoscenza dell’elettronica unita alla grande padronanza della tecnica strumentale lo portano ad essere un instancabile creatore di timbri originali e ritmi trascinanti, un compositore e arrangiatore sopraffino.

GIGI BIOLCATI (Riccardo Tesi) suona scalzo ed è un geniale percussionista-batterista-body percussionist-compositore. Ha creato un set originale dove affianca al rullante e ai tradizionali piatti e tom (lui è endorser UFIP) percussioni africane,una lampada IKEA, una tabla e strani effetti speciali acustici. Ha sostituito la grancassa con un raffinato cajon da lui studiato per essere suonato a piedi nudi (come fossero mani): i suoni che ne scaturiscono sono potenti e complessi. La vocazione poliritmica di Gigi gli permette di utilizzare la voce come fosse un quinto arto e di suonare il proprio corpo come fosse un set di batteria.

 

Per info e prenotazioni:

barolojazz@gmail.com | +39 338 1178617

 

Advertisements